Quali sono i benefici per la salute di Octacosanol?

Quali sono i benefici per la salute di Octacosanol?
Quali sono i benefici per la salute di Octacosanol?

Avere un colesterolo alto pone le persone a rischio di malattie cardiovascolari e neurologiche. Dati questi pericoli, gli scienziati hanno posto l'accento sulla scoperta di agenti che abbassano il colesterolo. L'octacosanolo chimico, che si trova nell'olio di germe di grano, può fornire un'alternativa ai farmaci per il colesterolo prescritti. L'ingestione di piccole quantità di questa sostanza può offrire anche altri benefici per la salute. Tuttavia, trattamenti sperimentali come l'octacosanolo richiedono ulteriori test prima che i medici possano consigliarli di utilizzarli a lungo termine.

Video del giorno

Abbassa i marcatori di colesterolo

L'olio di germe di grano rimane un prodotto popolare nei negozi di alimenti naturali e molte persone lo prendono per controllare il loro colesterolo. La ricerca scientifica, tuttavia, fornisce poche prove per questo presunto effetto. Tuttavia, i medici stanno gradualmente documentando l'effetto di abbassamento del colesterolo dell'octacosanolo. Un'indagine di S. Keller e colleghi in Germania ha valutato gli effetti dell'estratto di grano in donne sane. I soggetti hanno ricevuto il supplemento ogni notte per 28 giorni. I dati, pubblicati nell'edizione di febbraio 2008 di "Lipidi", indicano che l'octacosanolo non ha abbassato i livelli circolanti di colesterolo. Ha, tuttavia, abbassato i marcatori escreti di colesterolo come l'acido biliare. Per quanto suggestivi, questi risultati devono essere confermati prima di sollecitare l'octacosanolo come agente ipocolesterolemizzante.

Migliora le prestazioni atletiche

Octacosanol ha anche una reputazione per essere utile nelle competizioni atletiche. Diversi siti web promuovono l'olio di germe di grano come un modo per aumentare la resistenza fisica. Alcuni dati scientifici supportano questa nozione. Un esperimento di H. Kim e collaboratori descritti nel numero di Winter Journal del "Journal of Medicinal Food" ha testato octacosanolo e un placebo su animali da laboratorio per 28 giorni. Rispetto ai controlli, i ratti che hanno ricevuto il prodotto di grano sono andati oltre il 46 percento in più prima che raggiungessero l'esaurimento. Una maggiore capacità di utilizzare l'ossigeno e la prevenzione della disgregazione muscolare hanno mediato questi risultati. Non è chiaro, tuttavia, se l'uso umano di integratori di octosanosan produrrebbe risultati simili.

Tratta i sintomi del Parkinson

Gli integratori alimentari hanno ricevuto un rinnovato interesse come trattamento ausiliario per le malattie debilitanti. La maggior parte della ricerca sull'olio di germe di grano si è concentrata sul sistema cardiovascolare, ma l'octacosanolo può influenzare anche il sistema nervoso. Uno studio condotto in Cina ha valutato l'impatto dell'octacosanolo in un modello animale del morbo di Parkinson. Questi ricercatori hanno dato l'estratto di grano ai roditori malati per 14 giorni. I risultati, pubblicati nell'edizione di luglio 2010 di "Acta Pharmacologica Sinica", indicano che l'octacosanolo ha causato cambiamenti positivi nel comportamento e nel cervello di ciascun topo.Soprattutto, i ratti trattati con il prodotto di grano non hanno mostrato reazioni negative. Questi dati suggeriscono una possibile applicazione umana di questo trattamento. Tuttavia, gli studi clinici sugli integratori di octacosanolo non possono iniziare fino a quando nella letteratura medica non appaiono più dati sugli animali.

Riduce la crescita tumorale

L'estratto di grano può svolgere un ruolo positivo anche nel trattamento del cancro. Un rapporto di G. Thippeswamy e colleghi nel numero del 7 luglio 2008 di "European Journal of Pharmacology" rileva uno studio che ha testato le proprietà anti-cancro dell'octacosanolo. I tumori che crescono negli embrioni di pollo e negli occhi di ratto sono stati soppressi dall'applicazione dell'estratto di grano. Questi risultati promettono lo sviluppo di farmaci antitumorali negli esseri umani, ma sono necessari ulteriori esperimenti per garantire la sicurezza dell'octacosanolo.