Come trattare la malattia parodontale con l'estratto di semi d'uva

Come trattare la malattia parodontale con l'estratto di semi d'uva
Come trattare la malattia parodontale con l'estratto di semi d'uva

La parodontite è una malattia orale grave che colpisce milioni di americani di tutte le età. se non trattata, la parodontite può causare la perdita dei denti e può aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiache, diabete e artrite. Da tempo riconosciuto per le sue proprietà antiossidanti, l'estratto di semi d'uva è una ricca fonte di proantocianidine, o PCO, che sono flavonoidi che si ritiene possano aiutare a curare malattie della pelle, prevenire malattie cardiache e migliorare la salute di gengive e denti. Sebbene si ritenga che l'estratto di semi d'uva sia sicuro per terapie sia topiche che interne, dovresti consultare il tuo medico di base se scegli di utilizzare il supplemento a lungo termine.

Video del giorno

Passaggio 1

Miscelare 1 goccia di estratto liquido di semi d'uva con 3-4 once. di acqua e mescolate con un cucchiaio. Risciacquare e agitare la miscela due volte al giorno per aiutare a uccidere i batteri orali. Aumentare gradualmente la dose di estratto a non più di 3 gocce man mano che si adatta al gusto.

Passaggio 2

Integrare la dieta con una capsula da 100 mg di estratto di semi d'uva ogni giorno. Chiedi al tuo operatore sanitario se potresti trarre beneficio dall'aumentare la dose a tre dosi da 100 mg al giorno.

Passaggio 3

Acquistate un dentifricio naturale contenente estratto di semi d'uva come ingrediente, oppure fatelo da soli aggiungendo una goccia di estratto in un bicarbonato di sodio e una pasta di perossido di idrogeno per uso alimentare.

Le cose che ti serviranno

  • Capsule di semi d'uva
  • Liquido di semi d'uva

Suggerimenti

  • Acquistate sempre un estratto standardizzato di semi d'uva con una percentuale compresa tra il 92 e il 95 percento di PCO.

Avvertenze

  • Non applicare o ingerire mai l'estratto di semi d'uva a piena forza.