Grasso addominale e resistenza all'insulina

Grasso addominale e resistenza all'insulina
Grasso addominale e resistenza all'insulina

Se soffri di insulino-resistenza, non sei solo - questo disturbo del sistema endocrino del corpo colpisce fino a 80 milioni di americani, secondo all'American Academy of Family Physicians. Se non trattata, la resistenza all'insulina può svilupparsi in gravi problemi di salute come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache. Poiché l'aumento del grasso della pancia è uno dei principali fattori di rischio, il trattamento per la resistenza all'insulina comporta cambiamenti nello stile di vita, come perdere peso ed esercizio fisico.

Video del giorno

Identificazione

La resistenza all'insulina significa che le cellule del muscolo, del grasso e del fegato non rispondono normalmente all'insulina, richiedendo al pancreas di produrre quantità crescenti di insulina aiuta la glicemia a entrare nelle cellule in modo che possa essere usata come energia. Tutto quel eccesso di glucosio si accumula nel sangue e può portare al diabete e ad altre malattie. Gli scienziati hanno anche imparato che le cellule grasse addominali possono disturbare il normale equilibrio e il funzionamento di ormoni come la leptina e l'adiponectina, che si pensa possano giocare un ruolo nella risposta del corpo all'insulina, secondo la Harvard University Medical School.

Significato

Se non trattata, l'insulino-resistenza non solo causa il diabete, ma può portare a obesità, colesterolo alto e malattie cardiovascolari, sebbene la relazione tra insulino-resistenza e sviluppo di queste condizioni non sia Ancora noto, secondo l'American Academy of Family Physicians. L'AAFP rileva inoltre che esiste una forte relazione tra l'obesità addominale e il grado di resistenza all'insulina, indipendentemente da quanto pesate complessivamente. Per stimare il tuo livello di obesità addominale, puoi usare il rapporto vita-fianchi misurando la tua vita nel punto più stretto, di solito appena sopra l'ombelico, e le anche nel punto più largo intorno ai glutei. Quindi, dividi la misura della tua vita con la misurazione dell'anca. Un rapporto vita-fianchi maggiore di 1. 0 negli uomini o 0. 8 nelle donne è fortemente legato all'obesità addominale e all'insulino-resistenza.

Expert Insight

Nel 1996, uno studio presso il Garvan Institute of Medical Research, St. Vincent's Hospital, a Sydney, in Australia, ha studiato il legame tra grasso addominale e resistenza all'insulina nelle donne normali e in sovrappeso. I loro risultati, pubblicati sulla rivista "Diabetes" nel maggio 1996, hanno scoperto che non solo il grasso addominale era un marcatore forte per la resistenza all'insulina, ma potrebbe essere il principale fattore determinante della resistenza all'insulina nelle donne.

Prevenzione / Soluzione

Per perdere il grasso della pancia, gli esperti della Harvard University Medical School raccomandano un'attività fisica di intensità moderata di almeno 30 minuti al giorno, preferibilmente di più. Indicano uno studio presso il Duke University Medical Center che ha rilevato che i non praticanti hanno sperimentato un aumento del grasso viscerale di quasi nove percento dopo sei mesi, mentre i pazienti che hanno esercitato l'equivalente di fare jogging a 20 miglia a settimana hanno perso grasso sia viscerale che sottocutaneo.L'allenamento di forza di un'ora due volte a settimana può anche aiutare a ridurre il grasso viscerale. Anche la dieta è importante, e dovresti osservare le dimensioni delle porzioni e concentrarti su carboidrati complessi come frutta, verdura e cereali integrali.

Avviso

Anche se l'esercizio può essere utile, se sei sovrappeso o obeso, MayoClinic. com consiglia di consultare il medico prima di iniziare qualsiasi attività fisica. Puoi lavorare con lei per pianificare un programma di esercizi adatto a te.